Si rammenta che il 16 giugno 2016 scade il termine di pagamento della seconda rata del contributo soggettivo dovuto all’ENPACL per l’anno 2016.

Il pagamento può essere effettuato avvalendosi del modello F24 ordinario o generando il M.Av. nell’area riservata dei Servizi ENPACL on line alla voce di menu “Contribuzione – Obbligatoria anno 2016”.

In caso di pagamento con M.Av. è possibile utilizzare:

  • la ENPACL card, senza alcuna commissione;
  • le Carte di credito dei circuiti Visa/Mastercard o American Express, con commissioni a proprio carico;
  • il servizio bancario telematico home banking del proprio istituto di credito, digitando nell’apposito campo il numero del M.Av. da pagare;
  • la stampa del M.Av. per avvalersi degli sportelli bancari.

Se si utilizza il modello F24 occorre ricordarsi di utilizzare il codice Ente 0006 e la causale contributo E050 (contribuzione soggettiva).

Si rammenta che il ritardo dei versamenti comporta l’applicazione delle sanzioni previste dal Regolamento di previdenza e assistenza.

Firma : Rossella Schiavone

NO COMMENTS